François Hollande (Xinhua su Adnkronos.com)Mi piacerebbe votare François Hollande.

Perché osserva la crisi di questi anni dal punto di vista della società e non del sistema politico economico finanziario che la crisi stessa ha causato.

Perché parla come un cittadino, non come un cinico tutore della ragion di stato, nazionale ed europea. Suscitando entusiasmo e fiducia. In Francia, dove è nata l’idea moderna di cittadinanza.

Perché definisce le banche «principal adversaire» del Partito Socialista, il suo, ovvero le pone al centro della crisi come problema. Hollande non farà la guerra alle banche, ma ha l’obbiettivo di separare quelle di deposito da quelle d’affari, cioè l’attività di credito dalla speculazione finanziaria.1 Le banche non possono giocare con i risparmi dei cittadini: non c’è liberté senza responsabilità.

Perché lo vota Jacques Chirac.2

Perché vuole introdurre nella fiscalità progressiva francese una ulteriore tranche di tassazione del 75%, per i redditi superiori a un milione di euro. Vuol dire che a partire da 1.000.001 euro, i tre quarti di quella parte del reddito andranno allo Stato. Sarà pure che in tal modo non risolve i problemi di bilancio della Francia, ma realizza e quindi onora l’égalité, che della Francia moderna è un pilastro.3

Perché Sarkozy non è stato all’altezza di Chirac.

Perché in Francia, nel dibattito per le presidenziali, si può parlare di amore per la propria Patria o di finanziamenti alla cultura senza ipocrisia. In Francia ideali e valori non sono astrazioni o paraventi del malaffare.

Perché Hollande ha il coraggio di mettere in discussione l’esistente come superamento della crisi, in Francia e in Europa, e non pensa che la soluzione sia invece la conservazione e la restaurazione: le changement c’est maintenant.4

Perché dalla Francia, ancora una volta, può venire la spinta a costruire una nuova società, che sappia e possa ancora credere nella fraternité.

Perché…

 

1 G. Ugeux, La finance Hollandaise est-elle crédible?, in «Le Monde.fr», 26 gennaio 2012
2 Francia: Le Figaro, Chirac votera’ Hollande, in «Adnkronos.com», 17 aprile 2012
3 S. Lawrence, Tranche d’imposition à 75 % : ce que signifie la proposition de M. Hollande, in «Le Monde.fr», 28 febbraio 2012
4 Il programma di François Hollande e degli altri nove candidati in Comparez les programmes des candidats, in «Le Monde.fr», 20 marzo 2012

stampa

Potrebbero interessarti anche questi articoli

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 caratteri disponibili

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>