La storica rinuncia al pontificato di Benedetto XVI, le settimane che l’hanno seguita, la sede vacante, il conclave e infine l’elezione di papa Francesco hanno mostrato una vitalità della Chiesa che gli osservatori meno attenti forse non si aspettavano. In un tempo di crisi profonda, culturale politica economica, che ha prodotto un sostanziale immobilismo e mostrato l’inadeguatezza di tante istituzioni civili, nazionali e internazionali, la Chiesa ha saputo riprendere il suo cammino, dopo la sosta degli scandali recenti che l’hanno intralciata. Continua »

Carlo Maria Martini (italiaglobale.it)È morto questo pomeriggio il cardinale Carlo Maria Martini.1

Nel cicaleggio quotidiano dell’informazione la notizia emerge e fa silenzio, proprio come Martini nella sua vita, intorno a sé.

Perché?

Martini è stato le parole della Scrittura. Profondo studioso della Bibbia, non ha avuto altro codice che quel libro. Quando nel 1979 il papa lo ha voluto arcivescovo di Milano, ha pensato e fatto il suo ingresso in città a piedi, avvolto in un mantello nero, con il Vangelo in mano. Senza orpelli, materiali e ideali. Continua »