STOMP (ticketmaster.co.uk)Qualche settimana fa discutevo con un mio amico chitarrista del contemporaneo in musica. Lui sta lavorando ad alcune composizioni per chitarra, in cui vuole esprimere la sua idea di contemporaneo. Cosa intendiamo per musica contemporanea e quindi cos’è contemporaneo? Dire la ‘sua’ idea presuppone che possano essercene tante, addirittura personali. Il punto d’arrivo, tuttavia, è pur sempre una definizione che sia condivisa. Me ne sono ricordato in questi giorni a Roma, al teatro Brancaccio, immerso nello spettacolo STOMP.

Continua »

Lucio Dalla (wikipedia.it)Quando nella nebbia lattiginosa refoli di vento aprono uno spiraglio, sembra che tutto, d’improvviso possa essere chiaro. Sipari e quinte che si aprono, si chiudono e nell’alternanza dei movimenti lasciano intravedere le prove di uno spettacolo sempre in attesa della prima.

La torre dei Galluzzi non è la più alta di Bologna. È la più viva. Con i suoi tavolini, la sua corte, le sue storie; il quartiere e la musica che lo abita. Quasi un’anticipazione, in centro, della limpida rarefazione di San Michele in Bosco, lì, oltre i viali.

Il mondo è la nebbia, cosa mostra lo spiraglio?

Continua »